REPORT WWE FRIDAY NIGHT SMACKDOWN 19/03/2021

19.03.2021

SmackDown Women's Championship: Nia Jax Vs Sasha Banks (2 / 5)

Cominciamo la serata col match valevole il titolo di campionessa del roster blu, messo in palio da Sasha Banks dall'assalto di Nia Jax.

La Legit Boss inizia immediatamente mettendo fuori gioco la Baszler a bordo ring, dominando fin da subito l'avversaria grazie ad alcune tra le sue mosse più caratteristiche quali la Corner Meteora, ma tentando la Bank Statement, viene fatta vittima di una Gorilla Press Slam e della combo di Bodyslam e Standing Elbow Drop; la Jax, fiduciosa in sé stessa, connette il Samoan Drop, ancora insufficiente per il 3 finale. Pausa pubblicitaria e dominio parziale della samoana, a segno con una Stretch Muffler per la disperazione di Bianca Belair, prima che la Banks si riprenda con un'Inverted Meteora ed una Tornado DDT, tramutata in Bank Statement che, combinata all'erroneo Knee della Baszler alla partner, le conferisce la vittoria grazie al Jacknife Pin.

Vincitrice: Sasha Banks.

Video recap: Ci viene mostrato un video riassuntivo circa la situazione attorno ai prossimi contendenti al titolo Universale.

Intervista: Intervistato da Kayla Braxton, Edge dice di essere felicissimo di poter lottare nuovamente nella sua casa dopo una decade, dicendo di non avere risentimenti nei confronti di Daneil Bryan e di essere focalizzato al 100% su Jey Uso.

Video: Riviviamo la vittoria dei Tag Team Championships da parte di Edge ed Hulk Hogan di ben 19 anni fa.

Come annunciato poche ore fa, gli host di WrestleMania saranno Hulk Hogan e Titus O'Neil.

Backstage: Nel backstage, Nia Jax dà la colpa della propria sconfitta a Shayna Baszler, che promette alla partner di sconfiggere brutalmente Bianca Belair.

Promo: Sul ring, si presenta Seth Rollins che, dopo aver parlato del proprio ritorno qui a Friday Night Smackdown, ricordando come, al discorso di debutto, ognuno abbia mancato di rispetto il Messiah, tutti tranne un uomo, Cesaro, rimasto da solo per poter mancare di rispetto ancor più di quanto avesse fatto il resto del brand, ma ciò semplicemente perché è invidioso di tutti i riconoscimenti nella bacheca dell'ex-Architect, che ci mostra il video che dimostra la mediocrità di Cesaro, colpito con ben due Curb Stomps del Messiah, il cui livello, a detta sua, non verrà mai e poi mai raggiunto da Cesaro; torna la risata malefica e Rollins prende per il giro il Cyborg che, dopo aver fatto girare l'ex-WWE Champion per ben 22 volte con lo Swing, dovrà vedersela con Seth Freakin' Rollins, mentre ecco interferire Shinsuke Nakamura che, ignorando gli elogi di Rollins, arriva sul ring e lo zittisce colpendolo con uno Spinning Heel Kick ed invitandolo alla battaglia, che vince facilmente grazie alla Kinshasa.

Street Profits Vs Mysterios (2,5 / 5)

Il match inizia con lo scontro tra Montez Ford e Dominik Mysterio, datisi battaglia tra Takedowns ed Arm Drags, prima che Ford venga fatto vittima di un Dropkick ad opera di Rey Mysterio, poi colpito con l'Assisted Standing Moonsault del più minuto degli Street Profits, mandato alle corde per la 619, prima che Dawkins rompa ogni desiderio del Luchador, mentre Dominik s'impone grazie ad un Hurricanrana che, ripetuta dopo una sequenza ad opera degli ex-campioni, vale al proprio la vittoria.

Vincitori: Mysterios.

A fine match, arrivano gli Alpha Academy, il quale chiede ai Mysterios se pensino vera,emte di essere degni di una title shot, così Rey e Dominik li buttano fuori dal ring con un Dropkick alle spalle, seguito dallo Springboard Plancha di Dominik.

Mysterios vs Alpha Academy (3 / 5)

Il match inizia con un fallimentare tentativo di Superplex per Gable che, vittima di un Headbutt, viene fatto cadere dal turnbuckle e fatto vittima della combo di Seated Senton e 610, prima che Otis impedisca al leggendario messicano di capitalizzare col Diving Splash, colpendolo con diverse manovre d'impatto sotto la guida del proprio guru, evidentemente fiero del dominio di Otis su Mr 619, vittima di una Snap Bodyslam, ma evaso al secondo Headbutt, andando a segno con un Low Dropkick, prima di vedere il proprio mentore venir parzialmente dominato da Dominik, a segno con una Tornado DDT, prima di venir colpito da Otis che, dopo aver mandato Mysterio contro la barricata, conclude l'opera di Chad col Dead Lift German Suplex, connettendo il letale Diving Splash.

Vincitore: Alpha Academy.

Backstage: Nel backstage, Kevin Owens dice di non esser sicuro di voler partecipare al documentario di Zayn, sicuro d'essere prossimo alla collaborazione con Logan Paul, prima i chiedere al Great Liberator chi siano questi famigerati boicottatori, venendo quindi invitato ad assistere al proprio match.

Video: Riviviamo il secondo incasso del Money In The Bank Contract di Edge ai danni di Undertaker, qui a Smackdown, 14 anni fa, vincendo il World Heavyweight Championship.

Promo: Accompagnato dai cori dello Yes Movement, Daniel Bryan esordisce caricando sé stesso ed il pubblico in vista del match tra Edge e Jey Uso, il primo incontro della Rated-R Superstar qui a SmackDown dopo ben 10 anni, dicendo come, a prescindere dal vincitore del match, sia lui la vittima della situazione, data la parentela tra Jey e Roman e la volontà di Edge di combattere in un Singles Match contro Roman Reigns, ma ciononostante, lo Universal Champion si arrenderà ed avremo un nuovo volto qui a Smackdown, mentre ecco presentarsi sullo stage Roman Reigns che, dopo aver riso circa una sua ipotetica resa, dice allo Yes Man che nessuno in carriera l'ha mai fatto arrendere e che, piuttosto, perderebbe un braccio, tantomeno con un avversario come Daniel Bryan. Il Goat Face controbatte dicendo che quelle di Roman, non solo sono bugie, ma anche illusioni, complessi d'onnipotenza, che crogioleranno quando Roman si troverà intrappolato nella Yes Lock o colpito col Busaiku: Bryan vincerà.

Sami Zayn Vs King Corbin (1 / 5)

Quello introdotto come "il match più atteso della storia" inizia con ambo gli heel che connettono le mosse più caratteristiche del tipico personaggio opportunista, con Sami che, approfittando dell'ausilio delle corde per uno School Boy Pin, viene fermato e privato della papabile vittoria, andando poi a togliere il cuscinetto di protezione dal turnbuckle ed incassare la letale End Of Days.

Vincitore: Kevin Owens.

A fine match, Sami chiede all'ex-amico se abbia notato la cospirazione contro di lui, ma non vedendolo d'accordo con le proprie idee, lo colpisce alla nuca con un Helluva Kick.

UFFICIALE: A Fastlane, vedremo Seth Rollins Vs Shinsuke Nakamura!

Intervista Apollo Crews e Big E: Michael Cole comincia col chiedere ai due se riusciranno mai ad appianare le proprie incomprensioni, ma Big E comincia col raccomandare ad Apollo, in questi due giorni, di godersi la vita come fossero gli ultimi: senz'alcun ombra di dubbio, a Fastlane, Big Ettore difenderà il titolo e porrà fine ad Apollo che, di tutta risposta, raccomanda all'Intercontinental Champion di mantenere un linguaggio consono ad un dialogo con una personalità legale della Nigeria, perché, a Fastlane, Apollo avrà finalmente ciò che merita e diventerà INTACONTINENTAL CIAMPION, così Big E sale su una golf car e va all'inseguimento di Crews urlando il suo nome per tutta l'arena, trovando poi un Apollo che, chiedendo venia senza risultati, viene colpito ripetutamente con un bidone dell'immondizia e mandato contro pareti ed armadietti, prima di riuscire a scappare dalle grinfie del rivale.

Bianca Belair Vs Shayna Baszler [sv]

La Baszler va immediatamente per il calcio al volto dell'avversaria, salvo dover optare per un più blando Legsweep, controbattuto con una Spinebuster, mentre interferiscono Natalya & Tamina, che sanzionano il no contest.

Vincitrice: No Contest.

Video: Come abbiamo rivissuto i momenti più belli della carriera di Edge, riviviamo anche il commovente ritiro nel 2011.

Winner becomes Special Ringside Enforcer: Edge Vs Jey Uso (2,5 / 5)

I due atleti iniziano la contesa con le tipiche fasi iniziali di studio all'insegna delle mosse concatenate, con Edge che va a segno con diversi Knees diretti a molteplici parti del corpo del samoano, colpito dalle gambe alle braccia e dall'addome al volto, soffrendo, però, un forte acciacco alla zona intercostale, così Main Event Uso lo manda contro i gradoni d'acciaio, prima di mandarlo oltre il tavolo dei commentatori con un Tope Suicida; pausa pubblicitaria ed attacchi diretti all'addome di Edge da parte del Tag Team Specialist, che manda l'avversario ad impattare con le costole contro il paletto di sostegno, prima che i due finiscano al tappeto con un Double Crossbody. I due si rialzano ed Edge riesce, nonostante i dolori, a connettere un Diving Knee, controbattuto con un Samoan Drop, ancora ad infierire sull'addome dell'Hall Of Famer, a segno con un Avalanche Hurricanrana e l'Edgecution, prima di fallire la Spear e venir fatto vittima della combo di Spear ed Uso Splash, prima di chiudere la contesa grazie alla Spear.

Vincitore: Edge.

A fine match, Roman Reigns colpisce sia Bryan che Edge col colpo dell'ariete.